Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio

Schede primarie

Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio

Il Centro si propone di contribuire, attraverso un approccio interdisciplinare, alla comprensione dei fenomeni economici legati al territorio e alla valutazione delle politiche ad essi relativi.

Il Centro nell'ambito delle sue attività istituzionali, promuove la cooperazione e lo scambio scientifico tra gli studiosi, italiani e stranieri, specializzati nello studio delle economie territoriali e favorisce un approccio multidisciplinare nel quale gli strumenti dell'analisi economica, dell'economia d'impresa, dell'analisi quantitativa applicata, delle discipline giuridiche e istituzionali, della pianificazione territoriale ed urbanistica contribuiscono con pari ruolo allo svolgimento delle analisi.

Le principali aree di ricerca del Centro sono:

  • Economia del territorio;

  • Marketing del territorio e delle attività economiche territoriali;

  • Applicazioni statistiche, matematiche e informatiche del territorio;

  • Regolamentazione del territorio e delle attività economiche territoriali;

  • Urbanistica e pianificazione del territorio.

Il Centro intende cooperare, anche attraverso la stipula di apposite convenzioni, con istituzioni pubbliche e private cha abbiano aree d'interesse ed attività similari, nel rispetto delle disposizioni in vigore per l'Amministrazione universitaria. Il Centro potrà inoltre, nel rispetto delle norme d'Ateneo che disciplinano tali attività, proporre, promuovere ed organizzare iniziative editoriali nelle aree di ricerca indicate.

Convenzione istitutiva

Aree tematiche: 
Acronimo: 
CRIET
Sede: 
Università degli Studi di Milano - Bicocca
Direttore: 
Prof. Angelo Di Gregorio
Rappresentante/i dell’Università di Torino: 

Prof. Giuseppe Mandrone
giuseppe.mandrone@unito.it