Centro Interuniversitario «Ecologia Politica e Società» - «Ecology Politics and Society» (acronimo EPS)

Schede primarie

Centro Interuniversitario «Ecologia Politica e Società» - «Ecology Politics and Society» (acronimo EPS)

Il Centro si propone di:
 
a) istituire un polo di studi e ricerche sul rapporto tra società e natura, o collettività umane e mondo biofisico, imperniato su una lettura politica delle questioni ecologiche, che presti cioè opportuna attenzione all’interazione tra aspetti sociali, economici, tecnologici, regolativi, culturali e istituzionali nell’accesso alle risorse e nella distribuzione degli impatti sociali delle trasformazioni ambientali; approccio che il centro intende sviluppare tramite un orientamento interdisciplinare che, a partire da una matrice sociologica, si apra alle diverse scienze sociali, senza limiti geografici o tematici rispetto al campo di indagine e in dialogo con le scienze della natura;
 
b) organizzare seminari, conferenze, cicli di lezione e intraprendere ogni altra iniziativa che si ritenga opportuna;
 
c) organizzare e sviluppare un archivio documentario concernente le varie tematiche di interesse, favorendo la raccolta e lo scambio di dati e informazioni fra ricercatori, operatori ed esperti;
 
d) sviluppare e promuovere la collaborazione con altre università, istituzioni ed enti nazionali e stranieri, al fine di svolgere in comune progetti di ricerca e iniziative di studio e confronto;
 
e) predisporre progetti e fornire servizi di documentazione e consulenza su temi attinenti ai settori di ricerca del Centro.
 
Aree tematiche: 
Acronimo: 
EPS
Sede: 
Università degli Studi di Pisa
Direttore: 
da nominare